disco

Le discoteche per un capodanno stellare

Ci sono tanti modi per festeggiare il capodanno, ma indubbiamente scatenarsi in discoteca è una di quelle più gettonate da sempre. Giovani e giovanissimi, ma anche i meno giovani con un animo ribelle e rock, scelgono questi “tempi” della musica per ballare, saltare, divertirsi e rimanere svegli tutta la notte, fino alla mezza ed oltre. Quali sono le migliori discoteche per un capodanno unico, che sia davvero stellare? Continue reading

las-vegas

Scommettere, e vincere: come si fa?

Anche se molte persone si accontentano di un semplice momento di gloria, pochi capiscono abbastanza che le scommesse sono un modo per guadagnare denaro anche nel lungo termine. Gli scommettitori sportivi casuali spesso scommettono sulla loro squadra del cuore, o su quella che pensano sia la squadra migliore, senza considerare molti altri fattori importanti. In questo articolo andremo a vedere alcune delle cose che bisogna sapere se si vuole battere in maniera regolare i bookies e diventare uno scommettitore vincente. Continue reading

Le auto status symbol del 2016

autoL’auto serve a tutti, è indubbio. Dall’andare al lavoro fino all’usarla per fare un giro nel fine settimana, l’utilità di una quattro ruote è notevole. Non è un caso che la maggior parte delle famiglie ne ha più di una: per il papà, per la mamma e magari anche per i figli. Continue reading

Essere dipendenti, di nuovo cool?

dipendentiLa crisi economica ha portato, nel corso degli anni passati, ad un “boom” di apertura di nuove aziende in Italia per cercare di far fronte alla crisi, alla perdita di lavoro e, in generale, per “andare avanti”. Purtroppo, una delle conseguenze di questo incremento notevole di imprese è stata anche un forte tasso di chiusura delle stesse dopo un certo periodo di tempo, in media 6 mesi / 1 anno: idee sbagliate, troppa concorrenza, un business plan sbagliato a monte, possono essere tante le motivazioni. Continue reading

Tutto quel che c’è da sapere su AppleMusic

Apple-MusicLo streaming musicale è da sempre una fonte inestimabile di guadagni e questo Apple lo sa bene. Dai primi iPod, fortemente voluti da Steve Jobs, una scommessa personale (vinta) del fondatore di Apple, fino a Apple Music, il servizio di streaming musicale per stare al passo con i tempi, la casa di Cupertino è da sempre all’avanguardia nell’offrire dei servizi musicali “al top” ai suoi utenti. E incassarne il corrispettivo in denaro. Continue reading

Scommettere sulla musica: scommesse sugli eventi musicali

musicaLe scommesse online, gioia e delizia degli italiani. Se pensi che le uniche scommesse che tu possa fare siano quelle sportive, sul calcio o sul basket, dovrai ripensare questa tua convinzione. In Italia ora è possibile anche scommettere sugli eventi musicali, come il già citato Sanremo o altre manifestazioni musicali.

Pensi di essere esperto di musica e conosci praticamente tutti sugli artisti italiani ed internazionali? Ti piace ipotizzare chi vincerà i più grandi concorsi musicali del nostro paese, come Sanremo 2014?

Le scommesse sulla musica consistono nel pronosticare chi vincerà una determinata manifestazione musicale, sia esso cantante singolo o gruppo musicale. Ad esempio, per la kermesse sanremese potrai scommettere sul vincitore finale e su quello che vincerà il concorso per i giovani, oltre che la canzone che otterrà il premio della critica.

Le scommesse sugli eventi musicali appartengono alla più ampia categoria delle scommesse non sportive, tra le quali possiamo vedere, ad esempio, le scommesse del settore cinematografico, come sugli Oscar del Cinema (per i quali è possibile scommettere sul miglior attore, miglior attrice, miglior film e tanto altro).

Per chi ama la TV e i reality, il Grande Fratello è un altro argomento su cui poter scommettere, ad esempio sul vincitore finale.

Scommettere sulla musica è fantastico se sei esperto di questo settore e vuoi cercare di mettere alla prova le tue conoscenze, oltre che guadagnare qualche soldo (che non fa mai male). Le scommesse sulla musica, fatte in Italia su siti autorizzati AAMS, ti garantiscono delle quote interessanti e tutta la sicurezza di cui hai bisogno per poter operare on-line.

Il trucco permanente: l’ultima moda tra le star?

truccoIl trucco permanente è un rivoluzionario metodo di applicazione di pigmenti naturali nello strato dermico della pelle. Questa tecnica è medicalmente provata e progettata per essere completamente specificamente sicura.

Si tratta di una soluzione usata per una varietà di miglioramenti cosmetici, come le sopracciglia permanenti, gli eye liner e per dare colore alle labbra. Altre procedure di trucco permanente includono la cura della vitiligine, la copertura di cicatrici, la valorizzazione dell’attaccatura dei capelli e altro ancora. E’ anche utilizzato per coprire le smagliature, le voglie, le lentiggini o le macchie dell’età.

Considerando la grande utilità di questa procedura e il fatto che è un po’ come una “moda”, oggi sono sempre di più le persone, anche le star, che si sono rivolte al trucco permanente.

Tra le più note procedura di pigmentazione intradermica c’è quella che riguarda il colore delle labbra. Questa procedura, per le donne, aiuta a prevenire l’uso del rossetto. Molte persone chiedono un rosa tenue, simile al colore delle labbra, per avere un look naturale.

Molto diffuso è anche il trucco permanente alle sopracciglia, in maniera da imitare l’aspetto dei capelli sulla linea della fronte. Chiunque desideri una pienezza delle sopracciglia può rivolgersi a questa opzione. Lo stesso dicasi per gli eyeliner fatti con trucco permanente, che danno un aspetto naturale e sono fatti con l’impianto di pigmenti sulla linea delle ciglia. E’ una soluzione molto popolare sia tra gli uomini che tra le donne, anche del mondo dello spettacolo.

Tra i nomi che in passato hanno beneficiato degli effetti del trucco permanente possiamo vedere nomi come Elizabeth Taylor, Dolly Parton, Cher e Raquel Welch.

Renato Zero, continua il successo del suo tour

renato-zeroUn grandissimo successo (come sempre tra l’altro) per il tour di Renato Zero. “Amo Tour” del Re dei Sorcini fa segnare il tutto esaurito in ogni città che ha toccato, come Ancona o Milano. Proprio nella città lombarda ci sono stati al Forum di Assago, ieri 4 febbraio, oltre 300.000 spettatori, in attesa di un doppio appuntamento che si replicherà questa sera 5 febbraio.

Le canzoni che accompegneranno i fan del cantante romano sono quelle che ne hanno fatto la storia, la discografia dagli esordi fino ad oggi, inclusi dei brani che sono stati presi dal suo ultimo lavoro “Amo Capitolo II”. Questo lavoro è il seguito naturale di “Amo”, l’album precedente del cantante. Il successo è notevole, sia “live” che come vendita di dischi.

Tra i brani che “Amo capitolo II” contiene ce n’è anche uno dedicato a Roma, la sua città. Renato rivela il suo amore per la capitale italiana, che è la città che lo ha sempre accolto, anche quando nei locali non trovava spazio per le esibizioni e occorreva farlo in piazza.

Tra le canzoni in scaletta ci sono “Nuovamente”, “La fabbrica dei sogni” e “L’eterno ultimo”. Renato Zero invita i giovani musicisti ad avere coraggio mentre cercano di arrivare in cima alla scala della loro carriera. “Il mio obiettivo è quello di dare ai giovani un po’ di coraggio nel fare quello che vogliono”.

I fan del cantante saranno contenti di sapere anche che è già in programma un prossimo lavoro, dal titolo “Amo capitolo III”, una sorta di “trilogia musicale”.

Per far fronte al successo del suo tour, Renato Zero ha deciso di prolungare la sua tournée in giro per il nostro paese, allungando il “Gran finale” che è cominciato qualche giorno fa a Brescia.